Percorsi per le donne

Karuna Graziella Cinelli - Sona (Verona)
Tel. 348 7041071

 

Essere Donna

 

Essere Donna è un percorso al femminile per una riconnessione profonda e amorevole con il potere femminile.

 

E' suddiviso in diverse parti, indipendenti tra di loro:

 

- Valore e immagine
- Valore e relazioni
- Sessualità, orgasmo e piacere
- Ciclo mestruale e menopausa

 

Nell'esplorazione delle diverse tematiche con inquiry e tecniche energetiche (bioenergetica, cerchio di medicina, viaggio sciamanico, esercizi di centratura, presenza e meditazioni) espandiamo la consapevolezza e la vitalità, sciogliamo tensioni fisiche, emozionali e mentali create da credenze, giudizi e vissuti, portando trasformazione e autenticità nella vita di ogni giorno.

 

Essere Donna: Essere Valore

 

(Questa parte è strutturata in due week-end indipendenti tra loro:
uno riguarda il Valore e l'immagine di sé, l'altro riguarda il Valore e le relazioni)

 

Nascere in un corpo donna è la sfida a incarnare il principio essenziale femminile che è sacro e divino.

 

Questo corso è rivolto alle donne che desiderano portare consapevolezza alle dinamiche che separano dal pieno riconoscimento della preziosità, bellezza e valore che siamo in quanto donne.

 

Apre lo spazio a un recupero di qualità e energie femminili archetipiche che si manifestano in ciascuna in maniera individuale e unica.

 

L'attività del giudice interiore colpisce il femminile con giudizi, idee di come dovremmo essere, svalutazione e credenze, tende a relegarci in ruoli ben definiti e immagini, ci tiene distanti dalla nostra essenza donna. Ciascuna di noi ha subito attacchi, emotivi energetici e mentali, da più parti nel corso della vita, la storia personale, il condizionamento sociale e religioso hanno creato una ferita.

 

Tutt'ora siamo immerse in un campo energetico che non solo contiene echi del passato, è fatto di vibrazioni dove la condizione della donna sul pianeta, in particolare in alcuni Paesi dove le donne sono meno di nulla, non è ignorabile.

 

Incontrando e lavorando con le donne mi è evidente che la ferita più profonda, spesso inconscia, è quella di svalorizzare noi stesse in quanto femmine e da qui la proiezione sul mondo, sul maschile, sulle altre donne nella competizione e separazione.

 

Stabilire un rapporto sano con il giudice interiore apre lo spazio nell'amore per sostenerci e sentire il valore che siamo. Il corso offre strumenti e opportunità di condivisione con altre donne che vivono momenti diversi della loro esistenza, per il recupero e risveglio dell'energia femminile, per espandere insieme un campo luminoso di consapevolezza e creatività.

 

 

“Sono il potere dentro di me
Sono l'amore del Sole e della Terra
Sono il Grande Spirito e sono eterna
La mia vita è piena d'amore e di allegria.”

 

Canzone di Margarita Alvarez, Curandera messicana

 

Essere Donna: Sessualità e piacere

 

Sessualità, orgasmo e piacere sono gli argomenti esplorati in questa parte di Essere Donna.

 

Sono aspetti che ci toccano da vicino, hanno a che fare con l'intimità del nostro corpo femminile, la relazione con noi stesse e con il partner.

 

Raramente ne parliamo con altre donne, dietro la riservatezza spesso c'è il timore del confronto, del giudizio, la vergogna.

 

Come viviamo questi aspetti? Quali sono i blocchi, le aspettative, le ansie, le emozioni correlate? Come regola e controlla il nostro piacere il giudice interiore? Quali sono i giudizi, le credenze che limitano l'espressione di noi stesse nella sessualità e nell'orgasmo? C'è gioia, passione, spontaneità, leggerezza, nella tua sessualità?

 

Faremo esercizi energetici di apertura al piacere, lavorando sulla struttura fisica, emozionale. Useremo l'inquiry per portare ulteriore apertura a questi due livelli e al piano mentale di consapevolezza.

Con altre tecniche come il Viaggio Sciamanico e la Ricapitolazione porteremo armonia sciogliendo i blocchi del vissuto e della storia personale.

  

Essere Donna: Ciclo mestruale e menopausa

 

Come viviamo il ciclo mestruale? Cosa accade in quei giorni oltre al nervosismo e al bisogno di scaricare che è la superficie evidente di un processo molto più profondo?

 

Il ciclo è un momento di rinnovamento fisiologico che spesso viviamo con dolore, tensione fisica e emozionale. Il ciclo mestruale corrisponde a una apertura energetica e spirituale che spesso viene trascurata o dimenticata.

 

Nei giorni del ciclo si aprono canali sottili di percezione correlati ai sogni, alla capacità di visione, alla sensibilità, alla creatività, alla cura, siamo maggiormente in contatto con la nostra Forza archetipica sacra che è potente.

 

Questa Forza che spesso si manifesta nella sua distorsione come irritabilità e scontento, è di fatto energia primaria viva, la Furia ancestrale femminile per cui le donne sono state nei secoli segregate e bruciate come streghe. Ha in sé il potere del femminile, libero e autonomo, selvaggio sensuale e sacro.

 

Così la menopausa è spesso vissuta in negativo, con timori e ansie.

I sintomi fisici che l'accompagnano sono molteplici e scomodi, l'immagine di sè cambia, il corpo cambia, possiamo avere a che fare con credenze e idee di svalutazione, che stimolano emozioni e paure…

 

Vivere la menopausa con consapevolezza e libertà vuol dire sostenere il corpo fisico in maniera idonea e soprattutto riconoscere che è un momento importante nella vita di una donna.
E' un momento in cui gran parte dell'energia torna dentro, verso la sorgente, e c'è amore, c'è bellezza, c'è armonia, saggezza, autonomia.
E' la maturità femminile che si manifesta nella sua autenticità e potere quando riusciamo a prepararci e a viverla con consapevolezza e rilassamento.